Ferrara di Monte Baldo

Scoperto un nuovo minerale sulle Dolomiti trentine

Si chiama fiemmeite una nuova specie mineralogica scoperta dai ricercatori del Muse di Trento, che prende il nome dalla località dove è stata rinvenuta, la Val di Fiemme in Trentino. Il riconoscimento è di straordinaria rilevanza se si pensa che è da due secoli che, sulle Dolomiti, non avveniva la scoperta di una nuova specie di minerale, sottolinea il Muse. "Fino a oggi, i minerali noti alla scienza sono poco più di 5.000 - spiega Paolo Ferretti del Muse - non molti se paragonati alle specie viventi, che sembrano essere alcuni milioni. Trovare una specie mineralogica nuova è un evento molto più raro, dunque, rispetto a scoprire un nuovo essere vivente. Ad aggiungere eccezionalità a questo ritrovamento è il fatto che la fiemmeite proviene da un territorio, come quello dolomitico, in assoluto tra i più studiati al mondo. È dal 1815, infatti, che sulle Dolomiti non veniva riconosciuto un nuovo minerale".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie